Il pompelmo

Questo succoso agrume è forse il modo più rinfrescante di assumere della vitamina C. Normalmente la sua buccia sfuma dal giallo al giallo oro con una polpa che va dal giallo chiaro al rosso rubino per un'autentica esplosione di sapore in tutte le sue declinazioni, dal dolce all'amaro.

Alla Dole diamo molta importanza al trasporto: i nostri pompelmi vengono trasportati in Europa dentro container speciali a temperature tra 10 e 15 °C ed il 90% di umidità dell'aria. In questo modo possiamo conservare la loro naturale succosità fino a quando raggiungeranno le vostre tavole.

La sottile differenza

Sebbene siano tutti rotondi, sotto il profilo del gusto ci sono delle differenze. Le qualità rosse, più dolci, provengono normalmente dalle zone subtropicali, come la Florida o l'Honduras. I pompelmi delle regioni più secche, come Israele e Sudafrica, hanno un sapore più acido.

Al supermercato o presso il vostro fruttivendolo dovete comunque scegliere frutti sodi, pesanti e con una buccia intatta.

Come conservarle

Come conservarle

Dopo la raccolta la maturazione si ferma, ecco perché è possibile conservare i pompelmi senza problemi per un paio di settimane a temperatura ambiente.

La preparazione

Che sia in macedonia, spremuto o mangiato direttamente dalla buccia con il cucchiaio, il pompelmo offre un modo davvero fresco per iniziare la giornata. E naturalmente anche sano.
Già un solo pompelmo può coprire il vostro fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Evviva la freschezza!

Quando si trovano

no no no no no no no no no no no no
genn febbr mar apr magg giugno luglio ag sett ott nov dic

E da dove vengono?

Sudafrica, Messico, USA, Cipro

Pompelmo

Dati nutrizionali

valori medi per 100 g*
valore energetico 54,0 kcal
proteine 0,4 g
carboidrati 12,3 g
di cui zuccheri 11,0 g
grassi 0,2 g
di cui saturi 0,1 g
colesterolo 0,0 mg
fibre 2,7 g
sodio 1,5 mg
vitamina C 46 mg
betacarotene 36,5 µg
vitamina B9 8,5 µg
calcio 9,5 mg
magnesio 7,0 mg
ferro 0,2 mg
*Valori medi in base al Ministero dell'agricoltura USA e Ciqual. e Ciqual