I lamponi

I lamponi rientrano tra i frutti più deperibili e devono quindi essere tenuti ben al fresco dopo la raccolta. Sono morbidi e di una dolcezza particolarmente delicata.

La sottile differenza

I lamponi vengono raccolti maturi separandoli dal fondo del fiore. Scegliete lamponi grossi, con un aspetto sodo e asciutto. Non acquistate frutti ammaccati o troppo molli. Il colore può spaziare dal rosso chiaro al rosso scuro, ma deve essere omogeneo.

Come conservarli

Come conservarli

I lamponi sono fortemente deperibili. Pertanto, conservare i frutti in un contenitore (fino a 3 giorni) mantenendoli protetti dall'umidità. Fate attenzione a non sovrapporre i frutti. I lamponi sono particolarmente adatti a essere congelati.

La preparazione

Un frutto delizioso, ma delicato, quindi da lavare ed asciugare con estrema attenzione. Per un dessert, con il gelato, in una torta o come decorazione: i lamponi sono delizie estremamente versatili.

Quando si trovano

no no no no no no no no no no no no
genn febbr mar apr magg giugno luglio ag sett ott nov dic

E da dove viene?

USA, Spagna, Italia, Cile, Messico, Argentina

Lamponi

Dati nutrizionali

valori medi per 100 g*
valore energetico 33,5 kcal
proteine 1,2 g
carboidrati 6,0 g
di cui zuccheri 6,0 g
grassi 0,6 g
di cui saturi 0,0 g
colesterolo 0,0 mg
fibre 6,6 g
sodio 2,0 mg
vitamina C 25,6 mg
betacarotene 11,0 µg
vitamina B9 30,5 µg
calcio 23,5 mg
magnesio 21,0 mg
ferro 0,7 mg
*Valori medi in base al Ministero dell'agricoltura USA e Ciqual. e Ciqual